Frattura del Terzo Osso Metacarpale (Cannone) nei Cavalli | Osteopata Ginnastica Equino Roma – OSTEOPATA MARZIALE

Frattura del Terzo Osso Metacarpale (Cannone) nei Cavalli | Osteopata Ginnastica Equino Roma

OSTEOPATA D.O.m.R.O.I. Corso Roma | Isola del Liri

Frattura del Terzo Osso Metacarpale (Cannone) nei Cavalli | Osteopata Ginnastica Equino Roma

Novembre 28, 2018 patologie cavallo 0

Di M.T. Brokken, Osteopata Equino Veterinario – Clinical, College of Veterinary Medicine, Roma

La fratture dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) è causa comune di zoppia nei Purosangue da corsa al Galoppo. La chirurgia in artroscopia è il trattamento di scelta clinica veterinaria. Successivamente, la fisioterapia animale e l’osteopatia equina aiutano nel dolore post-chirurgivco e nella riabilitazione al ritorno in allenamento e alle corse.

INDICE

  1. Frattura Condilare
  2. Frattura Diafisaria
  3. Diagnosi Veterinaria
  4. Medicina e Chirurgia
  5. Rimedi Naturali, Fisioterapia e Osteopatia

[contact-form to=”marzialetrattamentoosteopatico@gmail.com” subject=”!!!IMPORTANTE DA SITO”][contact-field label=”24 ore su 24, 7 giorni su 7″ type=”select” required=”1″ options=”MEDICINA OSTEOPATICA,OSTEOPATIA PEDIATRICA,OSTEOPATIA SPORTIVA,ESPERTO IN OSTEOPATIA EQUINA,H.O.Med. ( OSTEOPATIA DOMICILIARE)”][contact-field label=”Nome e Cognome” type=”name” required=”1″][contact-field label=”Email” type=”email” required=”1″][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea”][/contact-form]


Frattura condilare dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo zoppo



La prima piscina coperta a Roma per il tuo cavallo atleta

>>CHIAMA e PRENOTA<<



1.Frattura condilare dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo zoppo

Il sito più comune di frattura si trova nell’articolazione del nodello. Le fratture dell’osso di cannone si verificano prevalentemente nei giovani cavalli da corsa. La maggior parte delle fratture condilari dello stinco si trovano nel condilo laterale. Nei purosangue, le fratture del condilare del 3°metacarpo sono almeno due volte più comuni delle fratture del 3°metatarso.


Frattura diafisaria dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo zoppo



L’esercizio fisico è un potente alleato contro l’osteoartrite del carpo del cavallo



2. Frattura diafisaria dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo zoppo

La frattura ossea diafisaria dello stinco è solitamente vertivale e lunga più comune nei cavalli. Tipicamente, queste fratture derivano dal trauma causato mentre il cavallo viene pascolato con altri cavalli.


Diagnosi delle fratture dell’osso 3° metacarpale ( osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica



Il tuo cavallo zoppica ma non ha alcuna ferita? Come mai?

>>CHIAMA e PRENOTA<<



3. Diagnosi delle fratture dell’osso 3° metacarpale ( osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica

I segni clinici sono la zoppia acuta a caldo dopo l’esercizio (o corsa) con marcato versamento nell’articolazione del nodello. L’esame radiografico dovrebbe indagare il nodello flesso per la diagnosi medico veterinaria.


Trattamento chirurgico delle fratture dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica



La lesione al legamento sospensore del nodello provoca tipicamente una zoppia improvvisa



4. Trattamento chirurgico delle fratture dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica

Le fratture condilari laterali possono essere trattate in chirurgia con viti posizionate per minimizzare o evitare l’osteoartrosi del nodello che ne è una conseguenza del 75% dei cavalli.


Fisioterapia e Osteopatia delle fratture dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica



Hai sferrato il tuo cavallo e ora zoppica un po’? Come puoi aiutarlo?

>>CHIAMA e PRENOTA<<



5. Fisioterapia e Osteopatia delle fratture dell’osso 3°metacarpale (osso cannone, stinco) nel cavallo che zoppica

È previsto un mese di riposo in box e due mesi di paddock nel mentre si monitora il dolore post-chirurgico con la fisioterapia animale ( tecar, laser, ipertermia, magnetoterapia) e la rigidità dell’articolazione con l’osteopatia equina. A distanza di tre mesi dall’intervento il cavallo é pronto tornare regolarmente in allenamento senza evidenziare alcuna zoppia.

[contact-form to=”marzialetrattamentoosteopatico@gmail.com” subject=”!!!IMPORTANTE DA SITO”][contact-field label=”24 ore su 24, 7 giorni su 7″ type=”select” required=”1″ options=”MEDICINA OSTEOPATICA,OSTEOPATIA PEDIATRICA,OSTEOPATIA SPORTIVA,ESPERTO IN OSTEOPATIA EQUINA,H.O.Med. ( OSTEOPATIA DOMICILIARE)”][contact-field label=”Nome e Cognome” type=”name” required=”1″][contact-field label=”Email” type=”email” required=”1″][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea”][/contact-form]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *