La Retroversione Uterina si riduce con la gravidanza – OSTEOPATA MARZIALE

La Retroversione Uterina si riduce con la gravidanza

OSTEOPATA D.O.m.R.O.I. Corso Roma | Isola del Liri

La Retroversione Uterina si riduce con la gravidanza

Marzo 6, 2019 benessere donna 0
  1. Cos’è
  2. Cause
  3. Segni e Sintomi
  4. Medico Ginecologo
  5. Osteopata della Donna


Le informazioni presenti in questo articolo sono di carattere generico e sono fornite a scopo educativo e di intrattenimento. Nessuna informazione presente deve essere considerata come consiglio medico o come soluzione ad un problema di salute. Giuseppe Marziale Osteopata non divulga servizi medici o servizi professionali sulla salute e non garantisce l’accuratezza e la completezza delle informazioni rese disponibili. Nel testo, non tutte le persone possono seguire questi consigli. Consultate il vostro medico di fiducia per accertare che condizioni vi permettano di poter praticare in totale sicurezza i consigli proposti da Marziale Giuseppe Osteopata. Giuseppe Marziale Osteopata non è responsabile per danni, infortuni, danni fisici o altri danni alla vostra persona. Proseguendo la lettura di questo articolo sollevi Marziale Giuseppe Osteopata da ogni responsabilità derivante dal suo utilizzo e accettate di utilizzare le informazioni presenti a vostro rischio.

>>WathApp solo Prenotazione<<



RIAPRIREMO PRESTO CON LA MASSIMA IGIENE E SICUREZZA

>>CHIAMA e PRENOTA<<



1.Che cos’è l’utero retroverso?

L’utero retroverso è un malposizionamento dell’organo genitale all’interno della cavità pelvica che, anziché essere inclinato in avanti, si presenta piegato all’indietro.



l’osteopatia pediatrica è il fiore all’occhiello della medicina preventiva



2. Causa dell’utero retroverso

L’utero retroverso può essere congenito o causa di un fibroma o di un processo infiammatorio che causa aderenze ( cicatrici, cesareo, appendicectomia, ernia inguinale) o un indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico.



stanca di indossare supporti per riaddrizzare la schiena?

>>CHIAMA e PRENOTA<<



3. Segni e sintomi dell’utero retroverso

L’utero retroverso può associarsi a una sensazione di pesantezza e gonfiore addominale, dolori lombari che peggiorano nel periodo premestruale o durante il ciclo. In ogni caso, l’utero retroverso non incide sulla sterilità femminile.



scopri quali sono i vantaggi dell’osteopatia a domicilio



4. cura medico ginecologica per l’utero retroverso

Sarà il Medico Ginecologo a stabilire l’eventualità di una cura. Quando occorre intervenire per curare l’anomalia perché causa di disturbi significativi, l’indicazione è un’isteropessi. L’isteropessi è un vero e proprio intervento chirurgico volto a correggere lo spostamento uterino e a fissarlo nella posizione normale.



mal di schiena? mal di testa da cervicale?

>>CHIAMA e PRENOTA<<



5. L’osteopata della donna per l’utero retroverso

Prima di effettuare un qualsiasi approccio sull’utero o sulle strutture che si relazionano con esso, bisogna prendere in considerazione alcune cose:

  1. di solito, dopo l’aumento del volume che si verifica fisiologicamente durante una gravidanza, l’utero tende a raddrizzarsi, assumendo, una posizione regolare
  2. esercizi per il pavimento pelvico ad hoc possono provocare lo spostamento dell’utero nella posizione normale, ma il più delle volte si tratta di uno spostamento temporaneo

Prima di approcciare all’utero come organo con Osteopatia Viscerale bisogna valutare, in complementarietà e su consiglio del Medico Ginecologo, se necessario approcciare, le articolazioni sacroiliache e l’assetto del bacino sopratutto nelle donne in gravidanza al fine di rendere ottimale la discesa del bambino durante il parto. Durante la gravidanza le sacro-iliache possono causare il così diffuso mal di schiena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *